Regolamento regolarizzazione brevetti FICF/FICT
e
brevetti altre federazioni

(approvato dal Consiglio Direttivo il 13 maggio 2018)
 
 
[inizio del documento]
 
 
Articolo 1.Lo status di Tecnico FICT
E' Tecnico FICT chi ha ottenuto un brevetto FICT e lo ha mantenuto valido. Per mantenere valido un brevetto FICT occorre:
  • versare annualmente entro il 31 gennaio la quota socio Tecnico FICT di 30 euro a partire dall'anno successivo a quello di ottenimento del brevetto, quota comprensiva di assicurazione RC e infortuni;
  • conseguire almeno 3 crediti formativi nei 2 anni successivi all'anno di ottenimento del brevetto e poi via via ogni biennio successivo.
 
Vedi Regolamento tecnici federali art.6:
https://www.canoa.org/it/cms/23/regolamento-dei-tecnici-federali.html
 
Articolo 2. Regime transitorio versamenti per brevetti FICT
Data la recente modifica del Regolamento dei tecnici federali, il Consiglio direttivo ha deliberato un regime transitorio per la regolarizzazione dei versamenti delle quote annuali:
  • Chi ha conseguito un brevetto FICT negli anni 2016 o 2017, ha tempo fino al 30 giugno 2018 per versare le eventuali quote mancati; e ha tempo di conseguire i 3 necessari crediti formativi nel biennio 2018-2019.
  • Chi ha conseguito un brevetto FICF/FICT prima del 2016 e ha versato regolarmente la quota Tecnico fino al 2016 o fino al 2017, ha tempo fino al 30 giugno 2018 per pagare la quota 2018; e ha tempo di conseguire i 3 necessari crediti formativi nel biennio 2018-2019.
 
Articolo 3. Campagna Rientro in FICT! per gli ex-Tecnici FICF/FICT
Il Consiglio direttivo ha deliberato la campagna Rientro in FICT!, per consentire agli ex-Tecnici FICF/FICT di riottenere la validità dei propri brevetti FICF/FICT non rinnovati, con un processo semplificato rispetto a ripetere il corso:
  • Chi ha conseguito un brevetto FICT prima del 2016 e non ha versato la quota socio Tecnico nel 2016, può rientrare in FICT aderendo alla Campagna Rientro in FICT! senza dover sostenere di nuovo il processo formativo per l'ottenimento del brevetto, bensì seguendo la procedura indicata nel successivo articolo.
 
Articolo 4. Procedura Rientro in FICT!
  • L’ex-Tecnico compila online il questionario Tecnici:
  • https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSecb5PmidiHuONkch1mzmS57LH9DlkwJbJKw1vk7iH0b3znMw/viewform
  • L’ex Tecnico fa l'iscrizione 2018 a FICT con la quota di 30 euro; nella causale scrive "Rientro in FICT!" Ripeterà la stessa modalità nel 2019. L’ex-Tecnico viene provvisoriamente registrato con il brevetto equivalente a quello più alto conseguito in FICF/FICT. https://www.canoa.org/tesseramento_persone.php
  • L’ex-Tecnico invia tutti i dati utili a ricostruire la sua posizione al Segretario Generale FICT (andricci63@gmail.com), corredati da:
  • curriculum canoistico dal 2016, specificando eventuali corsi seguiti, attività didattica svolta, corsi sicurezza, etc.
  • copia di eventuali brevetti di sport di pagaia conseguiti recentemente presso altre federazioni.
  • L’ex-Tecnico deve frequentare nel periodo 2018-2019 un fine settimana di aggiornamento, promosso dall'Accademia della Canoa, su tecnica, didattica e sicurezza. L'aggiornamento avrà un costo di partecipazione di 50 euro.
  • L’ex-Tecnico nello stesso periodo, 2018-2019, deve acquisire almeno altri 3 crediti formativi secondo la Tabella dei crediti formativi del Regolamento dei tecnici federali: https://www.canoa.org/it/cms/23/regolamento-dei-tecnici-federali.html
  • In autunno 2019 l'Accademia FICT: acquisirà la valutazione che i formatori FICT gli avranno dato durante le giornate di aggiornamento, valuterà il numero e la qualità dei crediti formativi che avrà prodotto, e determinerà a suo insindacabile giudizio, motivato, il suo rientro o meno.
  • Documentazione o prova di attività eccezionalmente ricca potrebbe ridurre notevolmente il processo di rientro, a insindacabile giudizio dell'Accademia della Canoa.
 
Articolo 5. Campagna Entro in FICT! per i tecnici 2° e 3° livello di altre federazioni
Il Consiglio direttivo ha deliberato la campagna Entro in FICT!, per convalidare i brevetti di 2° e 3° livello conseguiti presso altre federazioni canoistiche di rilievo nazionale (FICK, UISP, etc)
 
Articolo 6. Procedura Entro in FICT!
  • Il candidato compila online il questionarioTecnici altre federazioni:
https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSc44ZS4SUCIw5cwOpwsRlAP81EfYuC-EuSrMzzBAOynvCe4tQ/viewform
  • Il Candidato presenta una domanda di riconoscimento del proprio brevetto di secondo o di terzo livello, ottenuto presso altre federazioni nazionali, al Presidente della FICT (presidente@canoa.org), contenente:
  • motivazioni per il riconoscimento
  • curriculum canoistico, con evidenza delle capacità e delle esperienze nei settori Tecnica, Didattica, Sicurezza;
  • copia dei brevetti ottenuti.
  • Il Presidente, valutata sommariamente la domanda, informa:
  • il Segretario Generale, che invita il Candidato alla iscrizione alla FICT con la quota socio ordinaria e con la causale "Entro in FICT!";
  • il Segretario dell’Accademia, che avvia internamente il processo di esame della domanda.
  • Successivamente all'iscrizione, il Candidato viene esaminato sul campo da due Guide Kayak Fluviale FICT ovvero da due Guide Kayak Marino FICT, di cui almeno una con il brevetto Formatore o Esaminatore, mediante colloquio e prove pratiche (nel caso di un Istruttore, l’esame verte in particolare sulle sue capacità di insegnamento e di organizzazione di un corso, di una lezione, di una uscita di gruppo). Tali esami di verifica, Fluviale e Marino, si tengono normalmente in sessione unica su una giornata. Ciascun esame ha un costo di 50 euro.
  • Le Guide riferiscono il loro parere al Coordinatore dell'Accademia che prende la decisione finale; se positiva, con indicazione del/i brevetto/i ottenuto/i.
  • La decisione viene comunicata al Segretario dell’Accademia.
  • Documentazione o prova di attività eccezionalmente ricca potrebbe ridurre notevolmente il processo di convalida, a insindacabile giudizio dell'Accademia della Canoa.
  • Qualora ammesso, il Candidato viene registrato come Tecnico alla FICT con i brevetti indicati dall’Accademia. La quota socio rimane invariata nell'anno in corso e deve essere adeguata allo status di Tecnico (30 euro) dall'anno successivo.
  • Qualora non ammesso, il Candidato viene eventualmente informato sui passi da seguire per diventare Tecnico di livello adeguato alle sue capacità.
 
[fine del documento]


Scarica il file